La passerella Fucsia-Finesse 2017 presenta Alexandra Bueno e il suo minimalismo tropicale

la pasarela fucsia-finesse 2017 presenta a alexandra bueno y su minimalismo tropical Foto John Moore

Dopo aver vinto l'ultima edizione del concorso & # x201C; progettista & # x201D volevamo;, i volti creativi la sfida più grande della sua vita: a presentare una collezione completa in. FUCSIA-Finesse in passerella, in Colombiamoda



sembra cliché & eacute;, ma in questo caso non v'è motivo per cui & eacute; dire: Son lascia verniciato tigre



Alexandra è cresciuto Good & oacute ;. vedendo la madre, PROGETTAZIONE adora gli accessori Adriana Tavera, la pittura, creando e facendo tutti i tipi di artigianato . Pertanto, non è sorprendente che, nonostante la loro giovane età, questo sfidando gli standard del design ed è stato posizionato come uno dei più importanti creatori emergenti del paese.



Fin da giovane, questa donna di Bogotà ha scoperto. il suo potenziale inventivo. Sono sempre stato molto artistico; È la mia passione Quando ero a scuola, sono stato ricompensato per il mio lavoro, perché sono molto aiutato dalla concettualizzazione delle idee . Proprio per questo, e perché non andava molto d'accordo con i numeri, contemplato. come professione il design. Quando dovevo decidere cosa? Stavo andando a studiare chiaramente che ero inclinato verso la parte creativa. Mi sono piaciuti tutti i rami del design, a partire dalle mode, dalla grafica e persino dall'interno. Tuttavia, l'industriale mi è sembrato più completo, Bene, questo è un po 'di tutto. Dopo la laurea presso l'Università Jorge Tadeo Lozano, e ANCORA & aacute; la vita di conoscenza, pronti a completare la loro formazione & oacute; n con corsi di styling, opzioni di produzione | N patronaje



Loretta, capsule collection AV 82. # 12-22 Bogot & aacute; #photo @andresespinosaphoto #makeup @oscartsanchez #model @evasantosc @informamodels #styling #designer @malexandrabueno #colombia #colombiadesign #colombiantalent #colombiadoitbetter #madeincolombia #hechoencolombia # Fashion Design o di moda # # # # # tendenze rosa pinkday



Una pubblicazione condivisa di ALEXANDRA. B U E N O (@alexandrabuenot) il 25 aprile 2017 alle 06:52 PDT



Molto presto. sforzi per avere un marchio proprio, anche se assicura che non era tra i suoi piani quello che andava di moda. È stato qualcosa che è successo spontaneamente. Ciò che molti non sanno è che prima di creare la sua firma, Alexandra aveva un marchio specializzato in temi domestici e che aveva un piccola linea di vestiti chiamata Di Tênda; quello, contro tutti i pronostici, era quello che gli dava lo slancio di cui aveva bisogno. Grazie a questo, l'A & passato BAMBINO possono presentare i loro bambini di disegno piattaforme di moda importanti, come la passerella Talent J & oacute; i giovani latino-americani a New York; Il cubo e Vogue Talents Corner, in Medell & iacute; n, e la porta d'ingresso 55 B Capitale, in Bogot & aacute ;.



Ed è che per il suo la sua carriera ha un prima e dopo & eacute; s scorsa edizione segnata da & oacute; n Colombiamoda . Sono sicuro che la vita ha tempi perfetti per tutto. Anche se mi sentivo bene a quello che stavo facendo, non potevo liberarmi dell'idea che mancava qualcosa, che avevo bisogno di un cambiamento. Vedendo la ricezione delle mie creazioni, ho perso Paura e decidere & iacute; lanciando me stesso a Wanted per progettare con un marchio che porta il mio nome. Ho seguito da vicino la traiettoria di coloro che hanno partecipato al concorso. Soprattutto attraverso la storia del mio amico Carlo Carrizosa; È stata la mia più grande ispirazione a partecipare. Questa è stata, in breve, un'opportunità per realizzare i miei sogni.



Un sogno che è stato recuperato nel tempo, ma che continuerà a caricare. più forza che mai per recitare in uno degli eventi più attesi di Colombiamoda: la sfilata di FUCSIA-Finesse . Penso che non ci siano parole che descrivono la felicità e la gratitudine che sento in questo momento. Sto rappresentando la più grande rivista di moda del paese. E sì, perché l'ho visto in altri concorrenti, quello che viene dopo questo è così maestoso che non riesco nemmeno a immaginarlo. Spero di catturare la mia essenza, la storia e il DNA in qualcosa che tutti ricordano.



Da lì Lascia che l'ispirazione per la collezione sia la tua vacanza d'infanzia. Un giorno ho iniziato ad analizzare gli album di quando ero piccolo e ho visto tutti gli ambienti in cui sono cresciuto. e gli ambienti caldi della mia famiglia viaggi . Il concetto di passerella non può avere più successo perché, al giorno d'oggi, lo è in rabbia l'estetica tropicale ed estiva, sia negli accessori che negli indumenti. Tuttavia, è chiaro che lei dà il suo tocco personale, tra cui frasi ricamate colloquiali che lo rendono un bambino gui. O idiosincrasia e cultura colombiana, e dargli quell'identità sapore con cui vogliamo riconoscere nel mondo




PANTALONI di nuovo disponibili, diversi colori! L'amore li @rosebogota @klosetstore_co?????? # Colombiamoda2017 #colombiamoda #trendy #madeincolombia #colombia #colombiantalent #madeincolombia #hechoamano #hechoencolombia pantaloni # # # palatzo #trends alla moda # # estate anyocsasion



Una pubblicazione & collisione e A L E condivisi X A N D R A. BUONA (@alexandrabuenot) il 23 maggio 2017 per la (s) 7:08 PDT



Donna ispira BUONE ALEXANDRA



Le sagome il marchio è ispirato a una donna che è all'avanguardia, rischiosa, intraprendente, con un personaggio, che sfida le tendenze ad imporre il proprio stile e che cerca soprattutto il comfort. Elementi che È in totale sincronia con l'ideale della donna Finesse.


Powered by Blogger.