Una guida rapida, utile e virale sui filtri solari

una guía rápida, útil y viral sobre los protectores solares Protezione solare. (Photo goes Getty)

Qualcosa che è iniziato come thread nei social network è ora una delle guide più complete sull'apprezzato SPF.



Se sei stato su Twitter per questi giorni, potresti aver imbattuto in tutti i tipi di meme, scherzando con #FakeNews. Altri stanno chiedendo & iquest; Twitter esiste ancora? E sì, esiste ed è così Vivo più che mai, perché questo thread che abbiamo trovato ci ricorda la vera utilità del social network: l'informazione. come & iacute; Era come una conversazione che l'utente @Escudri_ comenz & oacute;, termin & oacute; accumulando migliaia di retweet e Mi piace, diventa una guida rapida con tutto ciò che hai sempre voluto sapere sui filtri solari e inizia così:



? GUIDA RAPIDA SULLE PROTEZIONI SOLARI?



Sto per darti la turrita con il soggetto perché vedo che ci sono poche informazioni e il sole colpisce forte, amici.



Posso assicurarti che lo ripeto mille volte ogni estate e le persone non sanno tutto sulla protezione della loro pelle.




Escudri?? (@Escudri_) 16 giugno 2018

Nella discussione, il suo autore spiega in modo chiaro e conciso ciascuna delle caratteristiche di un SPF, dalla differenza tra UVA, UVB e cosa si intende per impermeabilità all'acqua resistente.



& iquest; Sono raggi UVB?



Prima di tutto:



Cosa? I raggi UVB sono? Sono i raggi solari che penetrano in profondità nella pelle, arrivano fino all'epidermide e sono le cause di, BRUCIATURE e molti cancri della pelle.


Escudri?? (@Escudri_) 16 giugno 2018

& iquest; Cosa? I raggi UVA sono?



& iquest; E cosa? I raggi UVA sono? Sono quelli che penetrano in profondità, nel derma, sono le cause principali dell'invecchiamento della pelle, quelli che ci abbronzano

Si trafiggono i vestiti, i cristalli..E quando diventi più profondo puoi danneggiare le nostre cellule e anche causare il cancro della pelle.


Escudri?? (@Escudri_) 16 giugno 2018

& iquest; Quindi l'UVA, che cosa? Come l'UVA lo indica nei lotti con un simbolo che è un cerchio con la parola UVA all'interno. Questo ci dice che questo sito protegge da questi raggi. Per poter usare quel simbolo quel sito deve soddisfare alcuni requisiti, ovviamente.


Escudri?? (@Escudri_) 16 giugno 2018

I siti che proteggono dagli UVA (principale causa di macchie solari e cancro della pelle) devono avere questo s & iacute; simbolo nel suo contenitore???? pic. twitter. com/DOFGhx25Yk


Scruto (@Escudri_) 15 giugno 2017

Non solo è necessario usare la protezione quando si va in spiaggia, ti ricordo che UVA si nasconde anche all'ombra, perché passano tutto?


Scruto? (@Escudri_) 16 giugno 2018

& iquest; Cosa? cos'è l'SPF?



& iquest; È l'SPF? Quel numero che vedi nella confezione, indica davvero che, se la tua pelle NON PROTEGGE impiega X minuti a bruciare, quella protezione moltiplica quei minuti per il numero del contenitore



Spiega: Se la tua pelle è brucia in 5 minuti al sole, con un SPF50:

5x50 = 250 min protetto



Escudri?? (@Escudri_) 16 giugno 2018

& iquest; Cosa succede se metto su un SPF inferiore? Quindi dovrai riapplicare la crema più spesso per coprire la protezione di cui hai bisogno.



Quindi l'SPF misura la protezione dei raggi UVB dal sole, quelli di bruciare principalmente.


Escudri?? (@Escudri_) 16 giugno 2018

Sembra che agli utenti piaccia La sua spiegazione è stata così brillante nei suoi 16 tweet che li hanno inondati di cuori rossi e retweet. E non lo è di meno perché la discussione approfondisce tutti i tipi di spiegazioni e hellip;



Differenze tra filtri fisici e chimici



& iquest; E cosa? c'è differenza con i protettori dei bambini?

Beh, ci sono due tipi di filtri solari, quelli fisici e quelli chimici. I fisici fanno una barriera nella pelle in modo che i raggi rimbalzino e penetrino il meno possibile, che è chiamato "effetto specchio"


Escudri?? (@Escudri_) 16 giugno 2018

Ecco perché i lotti pediatrici sembrano intonaci e ti lasciano bianco come Casper.



Che filtri? Micos lascia penetrare i raggi e una volta sulla pelle, lì li neutralizza in modo che non restino lì, ma per quello il solare deve essere assorbito.


Escudri?? (@Escudri_) 16 giugno 2018

Da lì quella di.. "È necessario mettere la mezz'ora solare prima di esporsi al sole"



Ebbene, la spiegazione con cui è necessario farlo, già sai perché? E '.


Io scruto (@Escudri_) 16 giugno 2018

Poi ci sono quelli che portano i due filtri, fisici e chimici, ma hey, i tipi di siti sono 16382929 diversi, con cui conosci la cosa fondamentale per differenziarli, abbastanza.


Ho esaminato attentamente (@Escudri_) 16 giugno 2018

& iquest; Qual è la differenza tra i bloccanti impermeabili e impermeabili?



& iquest; E quello di Water Resistant e Waterproof? Resistente all'acqua significa che il solare supporta due bagni di 20 minuti nella pelle.

E impermeabile che il solare supporta 4 bagni di 20 minuti nella tua pelle.


Escudri?? (@Escudri_) 16 giugno 2018

Ha anche fornito alcune raccomandazioni a coloro che prendono pillole anticoncezionali:



E solo un'ultima cosa.



Le ragazze che usano i contraccettivi, ti ricordo che stanno fotosensibilizzando e semplicemente prendendoli, sei più incline ad indossare belle macchie sul tuo viso.

Quindi hai in mente anche tu?



Escudri?? (@Escudri_) 16 giugno 2018



La conversazione che mi è stata data è stata di una tale portata che alla fine ho optato per questo. per risolvere alcuni dubbi sorti tra gli utenti:



& iquest; posso utilizzare una trama che ho dall'ultimo anno?

Non dovrebbe, una volta aperta più di 12 mesi, nessuno può garantire le buone condizioni dei componenti e dei filtri. Forse quel SPF50 che hai ora svolge la funzione di un SPF20 o di una crema idratante senza più.


Escudri?? (@Escudri_) 18 giugno 2018

In caso di dubbio, è meglio sostituirlo con uno nuovo e ora.



In caso di emergenza, meglio quello per non metterne, ma sempre, sostituiremo sempre i lotti ogni anno.


Escudri?? (@Escudri_) 18 giugno 2018

& iquest; C & oacute ;; Quanto tempo ci vorrà per bruciare la pelle senza protezione? Non c'è un modo esatto per dimostrarlo, e faresti meglio a non provarlo. La cosa migliore è essere guidati dalle guide esistenti dei diversi fototipi di pelle.



Un esempio: pic. twitter. com/I1ddVQJXlh


Escudri?? (@Escudri_) 18 giugno 2018



IMPORTANTE: non è necessario scandire il tempo in base al calcolo effettuato?? essere sempre raccomandato di riapplicare il sito ogni 2h o 3h.



Ricorda che gli studi sono fatti assumendo che applichiamo 2 g / cm sulla pelle. E quello è un buon livello che di solito poche persone indossano


Escudri?? (@Escudri_) 18 giugno 2018

E infine:



& iquest; Quindi, se proteggi, non abbronzarmi?

I filtri bloccano una percentuale molto alta di raggi UVA, ma non al 100%, quindi quelli che s & iacute; che vengono a penetrare, agiscono abbronzando la pelle, danneggiando le cellule ecc. Brucerai, ma a poco a poco.



Escudri?? (@Escudri_) 18 giugno 2018

Una volta aperto, un anno. Da quella data nessuno garantisce che questo SPF sia reale e poiché non sappiamo quanto il filtro sia stato degradato, è meglio sostituirlo :)


(@Escudri_) 17 giugno 2018

Dal momento della sua applicazione. Ma pensa che non devi andare con un cronometro per contare i minuti, è solo per portare un po 'di controllo. Così come si consiglia di riapplicare ogni 2 ore perché lo sfregamento con l'asciugamano, il sudore e l'applicazione di una piccola quantità, diminuisce l'effetto..


Controllo? (@Escudri_) 17 giugno 2018

& iquest; E i miti della carota per diventare più mora?



È vero perché trasporta beta-carotene, come cosa? il pomodoro, cosa? intensificare l'abbronzatura. Infatti è anche venduto in capsule da prendere in quantità più concentrate ahaha


Escudri?? (@Escudri_) 17 giugno 2018

Nessuno dice ancora che Twitter non istruisce, per favore.

Powered by Blogger.