San Francisco diventa una delle città più importanti nel vietare la pelle degli animali

san francisco se convierte en una de las ciudades más importantes en prohibir la piel de animal San Francisco vieta la vendita di pelli di animali. (Photo goes Getty)

La città si unisce alla crescente lista di stilisti che hanno assunto questo impegno.



Mentre un elenco crescente di marchi di lusso prometteva di smettere di usare pelli di animali nelle loro prossime collezioni , San Francisco è appena diventata la prima grande città del mondo. Gli Stati Uniti in vietano ufficialmente tutte le vendite di prodotti in pelle. Nell'attuazione di questa iniziativa, San Francisco si unisce alle poche città del mondo per far parte di questa politica insieme a Berkeley in California, a San Paolo, in Brasile e in gran parte dell'India.



Ieri sera, il consiglio dei supervisori di San Francisco ha emesso una sentenza cosa proibire? la vendita di nuovi prodotti in pelliccia nella città. Il divieto, che ha effetto dal 1 gennaio 2019, non si applica a oggetti di seconda mano, pelle di pecora o pelle di agnello. Gli animali e tutti i rivenditori che vendono prodotti in pelle avranno fino al 2020 a vendere i loro attuali inventari di pelli.



BREAKING: #SanFrancisco ha bandito la pelliccia! Sono la prima grande città degli Stati Uniti a vietare i sali di pelliccia. Tutti si stanno rendendo conto che #FurIsDead. Per saperne di più, tocca il link nel nostro profilo: peta. vg/sfbansfur. . . #Fur #FurIsDead #DropTheFur #FurFree #VeganFashion #WearVegan #EthicalFashion #ShopVegan #Vegan #VegansOfIG #Animals #AnimalRights #PETA #sf #SanFran



Una pubblicazione & oacute; n condiviso PETA (@peta) il 20 mar 2018 alle 6:00 PDT



"la vendita di arte asini RIVER pelle a San Francisco non corrisponde al esp city River Ritu trattare tutti gli esseri umani che vivono e animale, gentilmente "Expres & oacute; Katy Tang pressione di vigilanza & oacute; dalla legislazione & oacute; n in un comunicato. "Non esiste un modo umano di allevare un animale per strapparsi la pelle" concluy &.



La verità è che anche l'industria della moda è stata una forza potente nella recente espansione del movimento contro le pelli. Sempre più marchi di lusso stanno proibendo l'uso di pelli reali, optando per alternative di pelli sintetiche. Solo la scorsa settimana Versace ha compiuto questo passo verso il futuro, unendo Tom Ford, Michael Kors, Gucci, Furla e altri marchi che hanno recentemente annunciato il divieto di tutti i prodotti in pelliccia. Tuttavia, c'è ancora molta strada da fare.



Fur? Sono fuori di questo. Voglio uccidere gli animali per fare moda. - @Donatella_Versace Versace è orgogliosa di compiere questo passo etico verso il futuro e spera che ispiri innovazione e sensibilizzazione. Versace eliminerà progressivamente tutti i prodotti dalle collezioni 2019.



Una pubblicazione & oacute; n condiviso Versace (@versace) il mar 16, 2018 08:51 PDT



Quindi, cogliere l'occasione per dare a questo Menci & oacute; imprese n onore e marchi di moda che hanno vietato l'uso di pelli di animali veri:



Armani



Bottega Veneta



Calvin Klein



Gucci



Hugo Boss



Kate Spade



Jimmy Choo



Lacoste



Michael Kors



net-A-Porter



Ralph Lauren



Gamberetti



Stella McCartney



Tommy Hilfiger



Versace



VivienneWestwood



Sicuramente questa è una notizia che ci rende felici FUR-REAL!

Powered by Blogger.