A Perfect 14, la vera bellezza arriva in grandi dimensioni

 'a perfect 14', la belleza real viene en talla grande Foto: A perfect14.com

Tre modelli plus size raccontano le loro esperienze in un settore della moda che promuove la sottigliezza estrema come una carta di presentazione. Il film fa un invito a riconoscere la bellezza nella diversità di forme e dimensioni.


Laura Wells, cherosene Deluxe e Elly Mayday, oltre ad essere il documentario protagonisti modelli Un perfetto 14 , hanno qualcosa in comune: hanno combattuto gli standard di bellezza socialmente affermati, che si oppongono che le donne che lasciano la dimensione zero possono far parte delle principali passerelle del mondo e ben note campagne pubblicitarie. Prima degli scandali che hanno circondato designer, modelle e agenzie di talenti, a causa di queste richieste, la giornalista colombiana, Giovanna Morales, e il produttore, James Earl O'Brien, hanno creato un progetto cinematografico in cui rivelano, dal punto di vista di queste tre donne, cosa devono vivere per far parte di questa industria. Foto: Aperfect14.com Tre storie di vita, tre donne vere Queste donne, riconosciute più modelli di taglia, raccontano la storia attraverso il film, le loro esperienze lungo il percorso della modellazione, che inizialmente vedevano come un sogno impossibile perché non avevano le misure stabilite. Elly Mayday è canadese. La sua storia è certamente stimolante, perché è stato compiuto solo 25 anni è stato diagnosticato un cancro ovarico, così ha dovuto lottare contro le conseguenze della malattia e sospendere temporaneamente suo inizio nella modellazione. Dopo una lunga e intensa battaglia, Mayday è riuscito e ha firmato un contratto con una delle più importanti agenzie di New York. Ciò ha reso il modello è diventato ispirazione per altre donne che, giorno dopo giorno, combattere le malattie e gli altri che devono fare i conti con l'essere in sovrappeso e bassa autostima. D'altra parte, troviamo Laura Wells , riconosciuto modello di punta del modello Magazine Plus, che, all'inizio, resistette all'idea di essere una modella, a causa dell'insicurezza che sentiva per il suo corpo, che, secondo lei, non rientrava nei canoni della bellezza. Tuttavia, è diventata una donna di successo nel mondo della moda, oltre ad essere ambasciatrice della Sydney Breast Cancer Foundation. Infine, Kerosene Deluxe dimostra come un'infanzia traumatica, a causa del suo peso corporeo, non debba essere un impedimento, ma un passo per realizzare i sogni. Deluxe, vittima di bullismo da parte dei suoi compagni di scuola, ha preso questa esperienza per consigliare ad altre donne con problemi di accettare la sua immagine corporea, attraverso la sua colonna nella rivista Missy / Ink. Nel corso della sua carriera è stata sulla copertina di pubblicazioni influenti, come Secret Magazine.
"Il messaggio che voglio trasmettere a tutte le donne è quello di amare il tuo corpo, qualunque sia la forma o dimensione, e capire che la bellezza non è nel formato di il suo vestito ", ha assicurato Deluxe, nel video promozionale del suo documentario.
Anche se il progetto è in standby a causa della mancanza di sostegno finanziario per la post-produzione, sempre più persone si uniscono per contribuire alla causa (join cliccando qui ). Guarda il video promozionale, di seguito: ( Leggi anche : "La rivoluzione delle grandi dimensioni nella moda")
Powered by Blogger.