La polemica razzista nel concorso Miss America

la polémica racista en el certamen miss america Foto: AP

Tweet e offensiva sequestrato le reti sociali da Domenica a causa delle elezioni di Nina Davuluri, che rappresenta lo Stato di New York


Il pubblico disapprovava la scelta. bella 24enne di origine indiana, e non ha paura di esprimere la loro insoddisfazione. Nina Davuluri è stato chiamato "Miss 7/11" (riferendosi alla famosa catena di mini-market, normalmente gestite dagli indiani) e "Miss Terrorist". Caricato di critiche politiche e persino di accuse contro Barack Obama, tramite tweet gli spettatori si sono pronunciati con commenti del tipo: "Buon schiaffo in faccia alla gente del 9- 11 quanto sia patetico. "@Wnfraser " Congratulazioni ad Al-Qaeda. La nostra Miss America è una di voi. "@Blayne_MkltRain " Beh, hanno appena scelto un musulmano come Miss America. Questo avrebbe dovuto rendere felice Obama. Forse ha anche votato "@EJRBUCKEYE Orgoglioso delle sue radici, ha eseguito una vivace danza di Bollywood, una tradizione che ha praticato per diversi anni, nel talent show del incoronazione notturna. Ciò che ha dato un ulteriore argomento ai suoi detrattori, che ha affermato di aver rubato la corona al rappresentante dello stato del Kansas, Theresa Vail, che secondo il presentatore del Fox News Commentary, Todd Starnes, incarna "tutti i valori americani". E quale più rappresentativo del sogno americano di una ragazza cresciuta a Syracuse, New York; laureato all'Università del Michigan con una laurea in Brain Behavior and Cognitive Sciences; chi ha partecipato al concorso in parte per pagare il suo prestito universitario e utilizzerà la borsa di studio Miss America per $ 50.000 come inizio nel suo studio per diventare un medico. Questo è stato completamente oscurato da lunghi capelli neri, pelle scura e cognome straniero del partecipante. Non è la prima volta che un vincitore del concorso viene accolto con indignazione , nel 2010 Rima Fakih, di discendenza libanese, anche era l'obiettivo delle accuse che la collegavano al gruppo terroristico Hezbolla. Nel caso di Davuluri, non è musulmano, i suoi genitori sono emigrati negli Stati Uniti più di 30 anni fa e non capisce perché stanno associando le loro radici indiane agli attacchi talebani dell'11 settembre. Per decenni è stato detto che Miss America è una competizione di bellezza esclusiva, c'era persino pubblicità attivista che la chiamava "Razzismo con le rose" e "Miss White America" ​​- che traduce " Miss America bianca. " Ma sembra che finalmente gli standard di bellezza inizino a cambiare, e l'idea che una regina debba essere pallida, bionda e gli occhi azzurri svanisce lentamente. Abbiamo già avuto la quarta Miss Universo di colore, il rappresentante dell'Angola nel 2011, Leila Lopes e innumerevoli latine.
E cosa di meglio che le dichiarazioni di Nina se stessa, in una conferenza dopo l'incoronazione ha detto la sua America è uno dei inclusione e diversità. "Devo essere al di sopra che, prima di tutto ho sempre visto come un americano, e sono felice di sapere che ci sono bambini che guardano da casa, che possono essere identificate con una nuova Miss America."
Powered by Blogger.