Ana Mara Estupin & # x201C; Impara a non giudicare & # x201D

ana maría estupiñán “aprendí a no juzgar” Foto: Tawfick Espriella

La stella di La nia ha ricevuto una grande lezione di Belky, il suo personaggio nella serie di Caracol TV. Bogota attrice ha parlato con FUCSIA questo apprendimento, che ha scoperto il conflitto armato in Colombia e quin è lontano dai riflettori



incarnato Gallard fiume per un ruolo che molto probabilmente Mark & ​​aacute.; prima e dopo & eacute; s carriera come attrice. E non è f & aacute; cil rappresentano la vita di una vera donna che ha sofferto come pochi le devastazioni della guerra: un guerrigliero.



Ana Marà ± a non solo ha imparato. per vedere da vicino un conflitto che per lei era estraneo, ha anche ricevuto lezioni che sono state registrate nella tua mente e nel tuo cuore.



& iquest; Ho imparato del conflitto colombiano con La ni & ntilde; a?



Aprend & iacute; non giudicare. Ero uno di quelli che, pur sapendo che c'era una guerriglia e un problema di violenza nel paese, erano estranei alla situazione reale, e poiché non ne sapevano molto, hanno giudicato molto. Per di più Erano tutti cattivi, tutti hanno sbagliato le cose, ma vedendo questo personaggio hanno imparato. mettermi nei panni di una persona che non ha scelto. vivi ciò che hai toccato; vivi e mi ha insegnato; & oacute; per dare opportunità agli altri, indipendentemente da dove provengano.



& iquest; Pensa che sia stata la cosa più difficile che abbia ottenuto. attraversa il tuo personaggio in quel conflitto?



Penso che sia stupro. Che un bambino di 14 anni sia stato stuprato da 16 uomini nello stesso giorno e dopo essere stato sepolto, è stata una delle cose più difficili. Ma penso che la cosa più difficile fosse riuscire a superare tutto ciò, lasciarlo indietro, perdonare e liberarsi da tutta la rabbia che lo ha lasciato; questo fatto Che ha dovuto affrontare tante cose complicate, oltre a vedere una famiglia e praticamente sollevarla e tenerla in mano, è qualcosa che mostra una maturità e un coraggio che ammiro molto.



Foto: Tawfick Espriella



& iquest; Pensi che possiamo imparare da un personaggio come Belky, ora che stiamo affrontando questo processo di pace?



Non mi piace essere troppo coinvolto nella questione politica, ma penso che l'insegnamento di questa serie sia che invita le persone a non giudicare, per non parlare qualcuno per il suo passato, perché credo che Belky mostri in questa storia che il suo passato non determina il suo futuro ed è un po 'quello che vuole insegnare alla Colombia: vale la pena dare opportunità; vale la pena rischiare che crediamo che ci sono altre persone che vogliono anche raggiungere una carriera, avere una famiglia e anche come molti di noi, e vale la pena usare anche questoHai avuto un passato forte. È bello che una persona possa sognare, credere nella speranza e in un paese migliore, andare avanti... Habr & aacute; Molte persone che non vogliono perdonare, che potrebbero voler continuare con le loro vite illegali, ma molte altre vogliono un futuro diverso. Dobbiamo imparare a perdonare e capire che la perdita non è qualcosa che sentiamo, ma è una decisione che prendiamo, come paesi e come persone. È tempo di prendere la decisione di stringere la mano agli altri, di cambiare il fucile di qualcuno per un quaderno, per un libro. Ora è un momento molto importante... come dobbiamo imparare e non perdere la speranza.



Fama



A molti di coloro che hanno provata la fama fin dall'infanzia (come è il caso), l'attenzione dei media e dei seguaci li fa perdere un po 'il nord della loro vita. & iquest; Come fai a rimanere lo stesso?



Con l'aiuto dei miei genitori e essendo fermamente afferrato dalla mano di Dio. Quello che sono e quello che ho raggiunto non è stato per me. da solo, ma anche grazie all'aiuto e al supporto di quel triangolo che mi protegge e mi porta a crescere come persona, professionalmente e spiritualmente: mio padre, mia madre. e Gesù, l'amore della mia vita. Penso che per più talento che si ha, se non è sviluppato come una squadra, è sprecato. Il talento senza un personaggio è inutile; il talento è una capacità che mi è stata data, ma il personaggio lo ha formato con l'accompagnamento di persone che mi conoscono, mi amano e, soprattutto, vegliano su di me. Non sono perfetto e mi è successo che a volte credo che la storia, ma ho loro di scendere da quel treno e mi ricorda che non è per me, è per grazia. Non voglio essere una star, voglio fare l'attrice, e che gli altri, specialmente i più piccoli, vedono che è possibile risolvere e realizzare ciò che sogniamo.



Foto: Tawfick Espriella



& iQuest; Qu & eacute; è stato il m & aacute; s dif & iacute ;? facile da gestire la fama



Visualizza persone lontano da m & iacute; perché dà pietà o la sensazione che forse Cambi & eacute; per il mio lavoro, quando a volte è il contrario: le persone che mi conoscono la vita... Io parlo in modo diverso, come distanza. In questi casi, per me È complicato far loro capire che io sono semplicemente Ana Mara, una donna con sogni, con obiettivi, ma con un lavoro che mi espone un po 'più di altri.



La famiglia



Ha una famiglia molto unita ed è molto consapevole di tutti i suoi movimenti. Tuo padre è il tuo scommettitore. Ti senti più sicuro che sono loro che sono consapevoli della tua carriera?



I miei genitori non sono solo le persone che mi conoscono e si prendono cura di me nel mondo, ma sanno anche molto del settore: mio padre. È il direttore degli effetti visivi e della postproduzione, un leader nella morte, produttore e scrittore. Così come che, oltre ad essere quelli che mi supportano di più, sono quelli che mi consigliano meglio. Sanno quando un progetto è buono e quando non mi va bene; sanno dalla loro esperienza molto più di me, pure più dei miei genitori sono i miei mentori e i miei migliori consulenti. Anche se ho avuto diversi m & aacute; nager e le agenzie in passato, sempre le mie decisioni sono consultati con loro



Foto: Tawfick Espriella



<. sono anche i suoi più grandi critici. & iQuest; C & oacute; come questo non influenza un membro della famiglia e prendere solo professionalmente



Abbiamo molto chiaro c & oacute ;? Mo separare il professionista dal famiglia e personale. Ogni volta che vedono il mio progetto in onda, si siedono con me e mi dicono cosa vogliono. e cosa no, cosa amavano. e cosa hanno perso. Guardano tutto: nella foto, nella sceneggiatura, nella recitazione e nella regia... e per me. È molto importante ascoltare i tuoi commenti perché è così Lo dicono per farmi crescere professionalmente, prendermi cura di me stessa come figlia ma anche come attrice. Sanno cosa posso dare ed è per questo che cercano di essere molto onesti con me, ma lo fanno con molto rispetto.



& iquest; Come stai facendo per separare le dinamiche familiari da quella che ha a che fare con il business e, soprattutto, con la tua carriera?



Nella casa sono Nani; Sono il tuo bambino viziato. Leggendo contratti o sceneggiature o parlando di cose da lavoro, io sono Ana María. Cerchiamo di disegnare tempi in cui mio papà. Parlami dei miei piani personali e mi parla del programma della stampa o di quel genere di cose. E prendere tempo, come me, per chiedermi C & oacute; come sono nella mia vita personale, c & oacute; come mi sento, c & oacute; mo del mattino con il mio ragazzo. Investono tempo nella conoscenza di me. e che è molto prezioso, perché il lavoro non ha fatto il nostro rapporto e oacute ;. n come un cambiamento di famiglia



Nelle sue parole



Sono una donna come le altre. Sono tranquillo, molto dedicato quando mi piace qualcosa. Innamorato di Gesù. Mi piace andare al cinema e passare il tempo con la mia famiglia... Ho molti sogni dei bambini lavorano duramente per raggiungerli. Cerco di essere concentrato, anche se tendo ad essere un po 'distratto (ride). Lo so, sembra ironico, ma è così.



Ho un carattere forte e un po 'nervoso, e sono molto sensibile. Mi sento poco creativo quando si tratta di fare feste o dare dettagli, ma mi piace riceverle. Adoro i cavalli e gli animali selvaggi. Mi piace rilassarmi di tanto in tanto in una sauna; Adoro la spiaggia e il mare. Non sono attratto dall'esercizio in palestra, ma lo faccio equitazione, ciclismo, pattinaggio e corsa. I campi richiamano la mia attenzione, ma non mi piace campeggiare (ride) ... odio insetti, insetti e qualsiasi altra cosa che li assomigli. Non mi piacciono i frutti di mare, ma lo so carne, pollo e verdure; Detesto l'uovo, ma devo mangiarlo per la salute. Amo la cioccolata. Amo la buona musica, i buoni libri, i bei film e i piani semplici. Non sto comprando vestiti perché mi stressano; Inoltre, sono molto semplice quando ho bisogno di qualcosa: vado a quello fisso. Non mi piace truccarmi nella mia vita normale, non mi piacciono i tacchi... Mi piace sentirmi alla moda quando mi vesto. In conclusione, sono rilassato in alcune cose e intenso e appassionato negli altri.



Foto: Tawfick Espriella

Powered by Blogger.