Come dire cosa provi al tuo partner senza iniziare una guerra?

Esprimere ciò che sentiamo può portare a conflitti con il nostro partner. Come evitarlo? Qui ti diciamo



& iquest; Come dico al mio partner che ciò che mi ha appena messo a disagio , che ho una insoddisfazione per ciò che stiamo vivendo nella relazione che non



Quando vogliamo comunicare le nostre emozioni in relazione alla relazione, specialmente quelle che producono disagio, ci consultiamo nei motori di ricerca e ci chiediamo come dirlo senza mettere insieme una guerra Pertanto, nell'articolo di oggi, sono interessato a condividere alcuni suggerimenti per comunicare le nostre emozioni in modo assertivo ed efficace.



S & eacute; specifiche



A volte tendiamo a generalizzare e non descrivere cosa ci accade veramente. Ad esempio, il nostro partner ci chiede: & qis; ti capita? E gli rispondiamo qualcosa come: sei insensibile. In realtà sei ambiguo. La raccomandazione e oacute;. N è seguire la F & oacute FORMULA Mi sento (l'emozione & oacute; n che est & aacute; s vivendo) quando / perché / attraverso (la situazione & oacute; n spec FIUME FICA)



Esempio: mi sento arrabbiato perché ho riattaccato il telefono & eacute; telefono



Evita giudizi di valore negativi



tag vostro partner. con giudizi insensibili, sconsiderati, solo da raggiungere Dale all'altro. Evita le etichette. La frase Sei un sconsiderato e maleducato ad appendere il telefono invece di promuovere la comunicazione genera confusione nel tuo partner e allo stesso tempo lo aggredisce.



Parla delle tue emozioni



Molte volte diremo che proviamo qualcosa quando siamo veramente nel campo delle emozioni. Ad esempio: sento che ti stai allontanando dalla relazione per prestare attenzione ai videogiochi. Ciò che comunichi è un immaginario che hai delle azioni dell'altro, non un'emozione. Cerca sempre di comunicare l'emozione.



Esempio: Mi dispiace vedere che scegli di trascorrere diverse ore con i videogiochi.



Controlla cosa stai immaginando



Come diciamo colloquialmente, siamo in una costante dinamica di mettere i video nelle nostre teste. Quando il nostro partner ci lascia nelle chat, non risponde alle nostre chiamate o ha semplicemente scelto di dormire invece di vederci , iniziamo a creare immaginari: non vuole stare con me, si annoia. di me, sembra più importante dormire che stare con me, la nostra relazione non è importante per lui / lei e hellip; l'elenco può continuare.



Raccomandazione: verifica le tue convinzioni e chiedi in modo assertivo al tuo partner se uno di questi immaginari è vero.



Siate responsabili delle vostre emozioni



È normale credere che le nostre emozioni nascano da ciò che fanno gli altri, ma la verità è che sono nati da ciò che immaginiamo. Un altro esempio: il tuo partner ha deciso di andare a pranzo con un'amica dell'adolescenza. Se hai una credenza (il tuo immaginario) in cui ricollegarti con persone del passato è qualcosa di sano e prezioso, sicuramente ti sembrerà. qualcosa di normale e soddisfacente per la vita sociale del tuo partner. Se, d'altra parte, il tuo immaginario è che le persone del passato possano rivivere emozioni e sentimenti romantici, allora le tue emozioni saranno. ansia e paura di qualcosa che accade tra loro. Le tue emozioni nascono dalla tua immaginazione, non da ciò che fanno gli altri.



Esprimi te stesso con serenità



Possiamo esprimere la nostra rabbia senza essere aggressivi, la nostra angoscia senza la necessità di mettere su uno spettacolo o un dramma superlativo. Cerca di esprimere le tue emozioni con serenità e chiarezza.



Convalida le emozioni del tuo partner



Evita di giudicare il tuo partner avendo una certa sensazione. Frasi come: non metterti così per questo motivo, chiamati, non è così tanto, dicono al tuo partner che non stai riconoscendo la validità dei loro sentimenti e che non ti importa delle loro emozioni. Convalida l'emozione & oacute; n l'altro con frasi del tipo est & aacute avviso che; s sconvolto o capire che est & eacute; s Sinti & eacute; Ndote come & iacute; così ho fatto, consentire uno spazio di rispetto per il ritmo degli altri e di aprire un'opportunità per la comunicazione & oacute; n.



Jos & eacute; Alonso Pe BAMBINA Herrera



drphyloel@gmail. com



www. facebook. com/phyloel



Cel / WhatsApp 573.183.484.979

Powered by Blogger.