La disciplina è anche sinonimo di rispetto

disciplina también es sinónimo de respeto Ilustracines: Lilondra / 16

Molti genitori affrontano la difficoltà di essere autorevoli o permissivi quando si tratta di educare i propri figli. Tuttavia, ci sono diversi programmi basati sull'amore e sul rispetto che cercano di rivoluzionare il modo in cui i bambini vengono addestrati.



La scena è frequente: in un ristorante, una famiglia si prepara a cenare. Improvvisamente, uno dei bambini piccoli inizia a chiedere a un genitore di portarlo altrove, o fa una faccia davanti al cibo del ristorante. Le loro richieste cominciano a trasformarsi in uno scoppio d'ira e, mentre le urla del bambino si intensificano, i commensali iniziano a guardare la famiglia con orrore, spesso con un rimprovero nei confronti dei genitori, chiedendo loro di fare qualcosa per disciplinare il bambino. . Loro, che vorrebbero chiedere alla terra di ingoiarli, cercano modi diversi di distrarre il bambino, fino a quando non si arrendono e gli danno una compressa che lo ipnotizza.



Forse una delle maggiori sfide che i genitori devono affrontare oggi è imparare a disciplinare i propri figli. Da un lato ci sono troppe informazioni sulla psicologia infantile e sulle neuroscienze, e ogni giorno compaiono nuovi studi su come rispettare il processo di crescita dei bambini e sviluppare il potenziale, che molti I genitori confondono con la perdita di limiti e permissività. Dall'altro, molti hanno paura di ripetere modelli di disciplina inappropriati con coloro che sono cresciuti e non sanno molto bene come affrontare questo problema, senza essere violenti o gravosi. Fortunatamente, i genitori di oggi hanno anche diverse alternative educative che cercano di promuovere valori e comportamenti nei bambini in modo consapevole e rispettoso. In un mondo in cui l'iper-connettività e l'immediatezza possono dare ai bambini l'illusione di poter avere tutto a posto ora, questi modi alternativi di instillare l'auto-riflessione sulle loro azioni stanno sempre più raccogliendo più adepti. perché i loro insegnamenti sono basati sull'amore, il rispetto e il rafforzamento dell'autostima.



Disciplina positiva



La disciplina positiva si basa sulle idee degli psicologi Alfred Adler e Rudolf Deikurs, che nel Negli anni '20 hanno tenuto seminari di educazione democratica che hanno cercato di insegnare ai giovani come essere responsabili, rispettosi e ricorsivi all'interno della propria comunità. Parte del precetto che gli esseri umani sono progettati per connettersi con la nostra comunità e che i bambini che hanno quel senso di appartenenza si comportano meglio.



Alcuni concetti su cui la disciplina positiva funziona sono il rispetto reciproco, le convinzioni dietro il comportamento del bambino, la comunicazione positiva, la capacità di risolvere i problemi e concentrarsi sul soluzione di conflitto invece di punizione. Come spiegato da Pamela Moreno, genitore allenatore, certificato in una disciplina positiva: le strategie di parenting pochi oggi non sono efficienti. Il mondo è cambiato e, naturalmente, anche i bambini. Ecco perché è importante che gli educatori apprendano modi nuovi e rispettosi per disciplinare. Quando un educatore conosce le strategie e gli strumenti della disciplina positiva, lo è più abilitato nel suo ruolo di guida, cade meno in frustrazione e quindi può connettersi con il suo scopo e sviluppare un piano per realizzarlo, rispettando il bambino e lo s & iacute; lo stesso, in modo che si allontani da modelli autoritari o permissivi.



Attraverso workshop, libri e riflessioni che Moreno condivide nella pagina Facebook di Positive Discipline, si è dedicato a consigliare genitori e insegnanti nell'implementazione di questa filosofia basata su rispetto reciproco e nel logo. Nelle sue parole: ciò che potrebbe riassumere la filosofia della disciplina positiva è un lavoro a lungo termine che cerca di potenziare, potenziare e responsabilizzare i bambini per la vita.



Spiritualità per i bambini



Spiritualità per i bambini è un programma educativo di piccolo valore rivolto a bambini tra i 7 e i 12 anni, che è stato implementato in più di 15 paesi. Forse il suo nome può far pensare che sia una filosofia religiosa, ma eccola qui. "Spiritualità" è intesa come un concetto più ampio che include valori come la resilienza, l'autostima e il rispetto. Come spiega Janna Strustsberg, ambasciatrice di Spiritualità per i bambini, a Bogot: per noi la spiritualità è diversa dalla religione. Riguarda il rispetto e la comprensione del fatto che siamo tutti parte di una singola cosa: il tuo comportamento mi influenza di più, e ti influenza di più. Questo programma cerca di spiegare ai bambini che dovremmo essere responsabili delle nostre azioni. Se agisco in modo negativo, posso influenzare quello accanto a me. Se il mio comportamento è positivo, ha un impatto positivo sull'altro. Sta a loro imparare ad assumersi la responsabilità.



Attraverso workshop con giochi interattivi, video, animazioni e attività creative, questo programma cerca di infondere rispetto verso gli altri e ha avuto molto successo quando è stato implementato in comunità con problemi di bullismo. Inoltre, ha attività che coinvolgono genitori e insegnanti in questo apprendimento. Il programma ha prodotto risultati di successo che hanno anche migliorato le prestazioni accademiche e la capacità analitica dei bambini che hanno partecipato a questi workshop. Nelle parole di Strustsberg: Quando ho insegnato BAMBINO come il BAMBINO ad assumersi la responsabilità delle loro azioni e che siamo uno con l'universo, creiamo le persone responsabili, con un senso di unità in tutto il mondo.



Per m & aacute; s informazioni & oacute; ny contatto



https: / /ladisciplinapositiva. org/



http://www. spiritualityforkids. com/esbienestar

Powered by Blogger.