Uno sguardo critico sul ruolo delle donne nella società

una mirada crítica al rol de la mujer en la sociedad Foto: Twitter @Constanza_FA

Qualcuno ha detto che il 21 ° secolo è il secolo delle donne, ma anche se sappiamo che siamo una parte fondamentale della società, c'è ancora una discriminazione di genere. Il senatore uruguaiano Constanza Moreira ci ha parlato di questo e altro.



Il 4 agosto è stato preso. fuori a Bogot e il forum: l'agenda delle donne in una complessa America Latina, dove i relatori invitati erano: Constanza Moreira (Senatrice dell'Uruguay), Anglican Lozano (Rappresentante alla Camera del Congresso colombiano) e Arleth Casado ( Colombiano senatore), il tema principale era incentrato su nei progressi, nelle sfide e negli ostacoli che abbiamo di fronte alla garanzia dei diritti delle donne in America Latina.



Fucsia. co ha avuto l'opportunità di parlare con Constanza Moreira, senatrice dell'Uruguay, che è stata l'unica donna candidata per la Presidenza della Repubblica del suo paese nell'anno 2014 e che si è distinta per il suo lavoro a favore dell'uguaglianza di genere e il suo impegno per la legalizzazione dell'aborto e della parità di matrimonio. Abbiamo fatto una serie di domande sul ruolo delle donne in politica, sull'aborto in America Latina e Colombia e sull'emancipazione delle donne nella società, questo è ciò che ci ha risposto.



Nel corso della storia il ruolo delle donne è stato trasformato, ora siamo madri, mogli, impiegati e imprenditori, come consigliarti di avere un equilibrio in ognuno di essi di questi ruoli, senza trascurare la famiglia e la parte professionale?



L'ideale sarebbe implementare sistemi di lavoro amichevoli alla vita familiare, come quelli delle Nazioni Unite (ONU), favorevole all'istituzione. Si è sempre parlato del doppio giorno di lavoro delle donne, del lavoro e della famiglia, e quando le donne sono nella vita politica aumenta fino a tre, la normale giornata lavorativa, la politica e la famiglia.



Ci sono due cose importanti da fare:



1. Stabilire sistemi di cura condivisi dalla società, in cui possono essere concessi obblighi parentale, sviluppare leggi migliori per il congedo parentale, oltre al congedo di maternità e all'asilo nido nel luogo di lavoro con l'idea di creare la consapevolezza che anche loro devono assumersi la responsabilità della cura degli altri.



In Uruguay esiste un sistema in cui viene pagata la donna in modo che possa lasciare la casa per studiare o fare ciò di cui ha bisogno, in modo che lo stato si faccia carico anche del lavoro non retribuito.



2. Pianifica sul posto di lavoro in modo che le donne non debbano ipotecare la loro maternità e in questo modo possono sviluppare la loro carriera professionale e impedire che vengano troncate facendo il loro lavoro di mamma. e casalinga



Secondo tutto ciò che ci proponi, chi crede cosa? È la ragione per cui il salario e l'equità professionale non sono equi per le donne?



In America Latina esiste una forte discriminazione salariale tra uomini e donne e in parte ciò è dovuto alle donne che occupano professioni femminili, ad esempio: nel caso degli insegnanti e gli impiegati del servizio, sono professioni considerate puramente femminili, per le quali ciò crolla in termini di remunerazione, dal momento che la società non le considera come posizioni di rilevanza professionale.



Poi c'è una discriminazione salariale verticale o pura, in cui entra in gioco l'argomento del soffitto di vetro, che è dove la donna raggiunge un punto nel suo lavoro e non può continuare a salire. Questo è come il razzismo, l'uomo sale, ma la donna raggiunge un punto in cui ristagna, per il semplice fatto di essere una donna.



Con Hillary Clinton come candidata alle presidenziali americane, Theresa May come primo ministro del Regno Unito e Merkel come cancelliere della Germania, come vede il ruolo del donna nella politica mondiale?



Qualcuno ha detto che il 21 ° secolo è il secolo delle donne, ma penso che ci siano progressi non omogenei. Vi è indubbiamente un aumento globale della partecipazione femminile nei parlamenti mondiali, sebbene la media sia ancora inferiore al 20%. L'America Latina continua ad essere al di sopra del livello mondiale, ma indubbiamente i paesi principali sono la Norvegia e la Danimarca, che sono al primo posto in molti altri aspetti, come l'uguaglianza sociale, l'istruzione, la partecipazione delle donne e il progresso dei diritti. egualitario.



Ad un certo punto l'America Latina era il continente con più presidenti pro capite del mondo, avevamo Michelle Bachelet in Cile, Dilma Rousseff in Brasile e Cristina Fern & ndez in Argentina. Quando sono arrivati ​​a queste posizioni hanno assunto più donne nei loro armadi.



Queste tre donne hanno fatto un ottimo lavoro e da ogni punto di vista avevano una certa prospettiva di genere, dove forse Michelle Bachelet è il più riconosciuto da questo. Hanno cercato di far progredire i loro paesi nell'area della salute sessuale e riproduttiva, nei diritti alla non discriminazione eterosessista e, anche se non erano presidenti femministi, la causa delle donne migliori e oacute; e molto



Tra i progressi dell'America Latina, spiccano quattro importantissimi:



1. Che le donne hanno conquistato i primi posti nei potenti governi.



2. Gabinetti comuni o con più presenza di donne.



3. La ricerca di includere i diritti sessuali e riproduttivi nei loro programmi governativi.



4. L'avanzata nell'atto contro la violenza di genere, come la Maria Da Pe? Ntil? Una legge in Brasile e forse la più importante.



Attualmente il ruolo della donna è Prendendo maggiore rendimento nella parte politica, come consideri che la partecipazione femminile nei forum mondiali di alto livello possa influenzare per cosa? i diritti delle donne hanno un altro aspetto?



Bene, dobbiamo tenere a mente che le donne che sono in questo tipo di potere non dovrebbero mascolinizzare, ma dovrebbero cercare di trasformare l'ambiente in cui vivono, molto bene dirlo. a Bachelet, quando una donna entra in politica, la politica cambia le donne, ma quando molte donne entrano in politica, le donne cambiano politica. Ciò che deve essere raggiunto è che la politica è uguale, che c'è lo stesso numero di uomini e donne nei gabinetti.



L'impatto delle donne in politica è di due tipi, da un lato rende una politica più dialogica, poiché questo genera più relazioni e il secondo quello che deve fare con la morsa delle armi, dove i conflitti mondiali devono essere progressivamente smilitarizzati. Se le donne possono avere questo ruolo di pace, le guerre finiranno nel mondo, dice Constanza.



Se Hillary Clinton assumerà la carica di presidente degli Stati Uniti, che cosa? Ritenete che lei contribuirebbe alla questione dell'uguaglianza di genere e in che modo sosterreste le donne?



Sarebbe un supporto esemplare, perché è una donna che dimostra che possiamo diventare più di una first lady e occupare posizioni migliori in politica.



Penso che Hillary sia un forte sostenitore dei diritti delle donne, quindi la sua influenza sui vertici mondiali, in cui vengono affrontate le questioni di discriminazione di genere, potrebbe essere gigantesca. In termini di problemi di salute sessuale e riproduttiva, qui gli Stati Uniti sono uno dei principali fattori di influenza sulla depenalizzazione dell'aborto. lei potrebbe diventare un grande negoziatore con i paesi dell'Asia e dell'Asia, dove questo problema è ancora molto delicato.



& iquest; Come vede il ruolo delle donne nella politica colombiana?



La Colombia è un paese che in termini di inclusione. Il numero di donne in politica è un po 'indietro, penso che sia dovuto alla questione della lotta armata, dei paramilitari e del traffico di droga.



È un paese che ha due velocità diverso e che non ha ancora consolidato la sua piena democrazia, dove è cercando la pace in modo che questo possa essere raggiunto in ogni modo. Credo che il culmine del processo di pace darà alla Colombia un'enorme conquista e un progresso democratico, e lì È qui che il ruolo delle donne assumerà maggiore importanza in posizioni politiche elevate e che i loro diritti saranno presi in considerazione.



Sappiamo che sei un esperto di problemi di salute sessuale. salute riproduttiva nelle donne, come vedi l'aborto in America Latina e cosa? scheda opinioni e uacute; Ci sono in giro questo problema?



Credo che ci sia una grande resistenza da parte della Chiesa cattolica e degli Evangelici alla questione della depenalizzazione dell'aborto, che dall'Europa è incomprensibile perché la maggior parte dei paesi Questi paesi hanno queste leggi sulla depenalizzazione. Pensiamo che nel Regno Unito questo è successo dagli anni '40, poi lì La questione delle credenze religiose è una lotta centrale.



L'America Latina è un continente molto cattolico, credo che le posizioni progressiste debbano essere rafforzate all'interno della Chiesa cattolica, che ce ne fossero alcune, ma erano molto arretrate. Ora con Papa Francisco, le idee rinascono all'interno della Chiesa cattolica. Già con questo campo un po 'più aperto, è necessario avanzare nel soggetto prendendo come riferimento quello che è successo. in Uruguay e nel Distretto Federale, dove è già permesso di eseguire un aborto fino a 12 settimane di gestazione e che cos'è; passando in Colombia con la frase 755.



Dobbiamo iniziare senza alcun dubbio con le cause, dove si deve tener conto che i giudici hanno già aperto un campo per i diritti sessuali e riproduttivi delle donne, dove sono state proposte sentenze legali per trattare la questione dell'aborto, come nel caso del Brasile, che approva questa misura quando il feto arriva con l'anencefalia.



& iquest; Offrite alle donne un consiglio per avere successo e avere più potere?



Beh questi sono i consigli che darò & iacute; a quelle donne che vogliono venire a svolgere un ruolo importante nella società:



1. Lotta per l'autonomia RIVER a econ & COLLISIONE mica, questo è il materiale di base di dem & aacute; s autonomia fiume, come RIVER che le donne combattono per le loro risorse per le opzioni economiche |. micos



2. Se hai deciso di assumere il ruolo di maternità, prima disponi di una base economica stabile, in modo da non dover dipendere dal 100% del tuo partner, poiché questo li farà sentire infelici e forse la loro libertà sarà leggermente soppressa.



3. Combatti per il potere, non temerlo, cerca di goderne. Devono imparare ad usarlo e non viverlo come un sacrificio, se è un piacere.



4. Impara a discutere con le parole, a mettersi di fronte agli altri con dibattiti puntuali e logici.

Powered by Blogger.