Colombia: il paese in cui si pensa ancora che una donna colpita abbia fatto qualcosa

colombia: el país donde aún se piensa que una mujer golpeada 'algo habrá hecho' Foto: Pinterest

Come opinione 45% dei colombiani, in base ai risultati dello studio sulla tolleranza sociale e istituzionale. Questi sono alcuni dei dati allarmanti che mostrano che nel paese c'è ancora molto da fare per smantellare gli ideali del machismo.


il 37% dei colombiani ritiene che le donne che si vestono provocatoria siano esposte allo stupro; 24% che le donne che sono imparentate con uomini violenti non dovrebbero lamentarsi colpiscili e il 19% pensa che una buona moglie debba obbedire a suo marito anche se non è d'accordo . Queste sono solo alcune delle conclusioni raggiunte dallo Studio sulla tolleranza sociale e istituzionale, condotto dal Consiglio presidenziale per l'uguaglianza delle donne, dopo aver chiesto un totale di 407 persone (284 donne e 123 uomini) in dieci città del territorio. La cosa inquietante, inoltre, è che tra i consultati c'erano diversi funzionari. Queste erano le sue risposte: * 11% ha detto che se una donna non resiste ad un abuso sessuale, non si può considerare che fosse una violazione. * Il 6% ha convenuto che una donna deve sopportare la violenza di suo marito per tenere insieme la sua famiglia. * Il 64% dei funzionari ha assicurato che se un caso di violenza di coppia viene posto nelle loro mani per la risoluzione, cercherà le parti conciliazione; un atteggiamento che si oppone fortemente alla legge che proibisce la conciliazione nei casi di violenza intrafamiliare. * E solo 81% di Questi, con competenza in materia di violenza, sono consapevoli che esistono leggi nel paese che proteggono le donne vittime della violenza. Leggi l'articolo "Se una donna viene maltrattata, sicuramente qualcosa sarà successo" " Mentre è vero che gli indicatori mostrano un miglioramento in relazione al primo studio sulla tolleranza sociale e istituzionale, condotto nel 2009, la riproduzione di certi stereotipi sessisti e di immaginari intorno alla violenza sessista è ancora mantenuta. * Il 18% degli intervistati ha affermato che i "veri uomini" dovrebbero avere la capacità di controllare le proprie donne . * Il 26% ritiene normale che non lascino uscire il proprio partner da solo. * Fino al 45% afferma che le donne che rimangono con i loro partner dopo essere state picchiate sono perché a loro piace. * D'altro canto, il 78% della popolazione pensa che il "bucato sporco" venga lavato a casa, privando la legalizzazione della possibilità che le donne maltrattate si rechino alla polizia o alle autorità legali per denunciare il loro caso. Con quest'ultima dichiarazione, il 54% dei funzionari pubblici ha concordato. Martha Ordóñez, consigliere presidenziale dell'Equity of Women, ha dichiarato che "lo Stato e l'intera società colombiana hanno ancora bisogno di uno sforzo per trasformazioni culturali che sradicano l'immaginario, le pratiche e le credenze che aiutano a perpetuare e fomentare la discriminazione e la violenza contro le donne ". Leggi l'articolo "Riga 155, uno strumento per fermare l'abuso" Sulla base dei dati raccolti, il Gli sforzi dello Stato per attuare politiche che proteggano le donne dalla violenza di genere e garantire il rispetto dei loro diritti dinanzi agli organi istituzionali sembrano insufficienti.
Powered by Blogger.