Meg Ryan o l'esagerata preoccupazione per i difetti

meg ryan o la preocupación exagerada por los defectos Foto: Twitter

Il cambio di immagine dell'attrice Meg Ryan ha provocato di nuovo il dibattito sull'uso eccessivo della chirurgia e dei trattamenti che finiscono per deformare il corpo. Un fenomeno con un nome proprio: dismorfofobia.


L'amata Meg Ryan , regnante negli anni '90 di quasi tutti i film romantici, è entrata nella lista delle celebrità che hanno causato lo scandalo nei social network per conto di un ovvio trasformazione della sua immagine.

Come Renée Zellweger e Uma Thurman, Meg Ryan era sotto la lente spettatori notato il cambiamento apparente del suo prodotto faccia, secondo diversi media, i suoi molteplici interventi chirurgici e un'applicazione molto frequente di Botox.



Anche se l'oggetto di ritocchi estetici non è più un tabù, e altro ancora a Hollywood, che si continua a sorprendere sono entrambi gli effetti di questi si verificano in particolare sul viso, come le attrici sembrano non notare.




Meg Ryan nel 1990. Foto: Twitter



E non stiamo parlando del passare del tempo, è chiaro che l'invecchiamento passerà il tuo conto prima o poi. Parliamo di più come affrontare il fatto che il nostro corpo cambia, che appariranno le rughe, che alcune cose non saranno più nel posto in cui dovrebbero essere.



Questa preoccupazione di invecchiamento è legata quasi esclusivamente ai timori psicologici della persona ed è una condizione nota come BDD.



è la paura di un la malattia, più comune di quanto si ritiene che set nella mente delle persone di immagine di un corpo equivoco caratterizzate da difetti riguardano esagerate.


Normal 0 21 false false false ES-CO-X-X Nessuno Nessuno / * Style Definitions * / table. MsoNormalTable {mso-style-name: "Normal table"; mso-tstyle-rowband-size: 0; mso-tstyle-colband-size: 0; mso-style-noshow: sì; mso-style-priority: 99; mso-style-parent: ""; mso-padding-alt: 0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-for-margin-top: 0 cm; mso-per-margine-destra: 0 cm; MSO-to-margin-bottom: 8.0pt; mso-per-margine-sinistra: 0 cm; altezza della linea: 107%; mso-impaginazione: vedova-orfana; dimensione carattere: 110pt; font-family: "Calibri", sans-serif; mso-ascii-font-family: Calibri; mso-ascii-theme-font: minor-latin; mso-hansi-font-family: Calibri; mso-hansi-theme-font: minor-latin; mso-fareast-language: EN-US;} È una verità inconfutabile che tutti noi abbiamo sempre desiderato avere più o meno qualcosa nel nostro corpo o, ma questa fobia parla specificamente di una ponderazione Non misurato su un particolare difetto. L'aspetto reale della persona genera un disincanto del suo corpo e quindi una costante - e malaticcia - necessità di fare "miglioramenti".



Questa condizione è quasi l'origine di altri disturbi psichiatrici come anoressia, bulimia, depressione, psicosi e persino idee suicide.



Ecco alcune caratteristiche della dismorfofobia data a Fucsia. co dal medico estetico Alejandro Rada Cassab.



1. Sintomi:



Disaccordo con il tuo aspetto fisico o il tuo con il tuo corpo che ti consente di sapere sempre con gli altri. Quella persona dice costantemente agli amici "Ho un naso molto grande, mi piacerebbe avere un intervento chirurgico agli occhi, penso di avere delle borse, penso di aver bisogno di un intervento chirurgico o di un trattamento, la mia pelle non sta bene, dovrei eseguire un peeling. "



Quelle persone sono molto consapevoli delle procedure di chirurgia plastica o della medicina estetica che esiste, perché sono in attesa di scoprire cos'altro c'è su Internet, nella moda o notizie mediche o chirurgiche.



2. Popolazione vulnerabile o incline a soffrire di dismorfofobia:




Adulti, anche se i disturbi possono iniziare dall'adolescenza , specialmente quelli che sono esposti alle macchine fotografiche o che vivono in un mondo "alla moda" o alla moda perché devono sistemarsi di più.



• Ci sono casi in cui possono essere casalinghe o dipendenti di qualsiasi azienda in grado di sviluppare questo disturbo perché vogliono anche attirare l'attenzione.

3. Come rilevare questa condizione?



Sii consapevole del modo in cui le persone parlano del loro aspetto fisico. Se parlano solo del loro aspetto fisico, può essere un segno.



Obsession sulla realizzazione di una specifica procedura estetica.



• Un medico che si prende sempre cura del paziente può anche notare le consultazioni permanenti di quella persona. Un vero professionista del settore medico deve comprendere le esigenze specifiche del paziente e offrire una soluzione e un trattamento specifico senza cadere nello stesso gioco che il paziente può proporre, ovvero fare molti trattamenti.



4. Cosa fare quando viene rilevato?

• La prima cosa è parlarne con quella persona. Discutere e cercare di capire perché la tua insicurezza.



• È importante discutere il problema con uno psicologo. Sempre dietro questo tipo di disturbi c'è qualcosa di più serio.

5. In che modo trattare un paziente che sta eseguendo molti interventi chirurgici non solo trasforma drasticamente il proprio corpo, ma non si avvicinerà mai al modello di perfezione che è stato promesso?



• C'è il principio di la realtà, che è riconoscere chi sono, dove sono e anche come sembro, quando la persona ha un principio di realtà perfettamente adeguato non deve eseguire troppi interventi chirurgici se non riparare quei piccoli difetti. L'estetica è una parte fondamentale della salute fisica e mentale delle persone, poiché contribuiscono a migliorare l'autostima, ma i trattamenti estetici e di bellezza esagerati possono già sembrare una patologia. Il medico deve integrare i fattori biologici, psicologici e sociali per trattare un paziente.






br>






















Powered by Blogger.