È così che ci ingannano con il cibo leggero

así es como nos engañan con la comida 'light' Foto: Ingimage

Stiamo consumando sempre più zuccheri aggiunti senza saperlo. Questa è la denuncia di Fed Up, un documentario che smaschera il modo in cui l'industria alimentare ci fa credere che mangiamo bene quando non lo è.


Perché ci sono sempre più persone obese al mondo o con malattie legate al sovrappeso ? Più persone che mangiano malsane nonostante abbiano una sovrapproduzione di prodotti con etichettatura leggera o povera di grassi sugli scaffali dei supermercati e dei menu dei ristoranti? Queste sono alcune delle domande sul tema del documentario Fed Up , in spagnolo, Hartos, recentemente rilasciato nel paese del fast food, negli Stati Uniti. Il film indica l'industria alimentare come responsabile del fatto che le società occidentali sono piene di persone grasse, più che in passato. Le grandi aziende alimentari, in una feroce logica commerciale il cui unico scopo è quello di accumulare la maggior fortuna possibile dalla vendita dei loro prodotti, affliggono il loro cibo con zuccheri aggiunti che ne intensificano il sapore, rendendoli più appetitosi ; creando lo stesso effetto di una droga. Leggi l'articolo 11 alimenti calorici che sembrano innocui. Dopo il documentario è l'ecologista confessa Laurie David, la stessa persona responsabile del documentario Una verità scomoda sui cambiamenti climatici, promossa da chiunque fosse vicepresidente di Stati Uniti, Al Gore. David sostiene l'argomento della sua nuova produzione in testimonianze versate da esperti, dati scioccanti e nelle storie di diverse vittime di questa epidemia, per lo più bambini e adolescenti che lottano ogni giorno per uscire dal loro sovrappeso. Come dice questo prodotto audiovisivo, questo fenomeno è iniziato alla fine degli anni '70 negli Stati Uniti come risultato di un la demonizzazione dei grassi e l'industria riducono la sua presenza nel cibo, lanciando prodotti sotto la denominazione della luce. "Quando togli il grasso dal cibo, ha un sapore orribile, come il cartone." L'industria lo sapeva, e cosa faceva? Inonda di zucchero ", afferma Robert Lustig, professore di pediatria all'Università della California, il quale afferma che gli zuccheri aggiunti sono presenti nell'80% del cibo confezionato commercializzato nel proprio paese.
"Ci sono molti miti su un'alimentazione sana e una dieta. Uno va al supermercato e vede prodotti che pregano, "naturali", "buoni per la salute", "con fibra". E tutto ciò è pieno di zuccheri. Le persone sanno che una "ciambella" o un gelato hanno zucchero, ma non sanno che c'è troppa zucchero in alcuni condimenti per insalata , ad esempio ", ha detto Laurie David durante la presentazione internazionale del documentario che ha avuto luogo al Sundance Festival. Fed Up demistifica anche le convinzioni sul mangiare bene. "Anche se crediamo che stiamo facendo la cosa giusta per nutrirci bene, non lo stiamo facendo", ha spiegato in un'intervista Katie Couric, anchor of ABC e produttore con Laurie David del documentario. Leggi l'articolo La verità dietro i cibi "cattivi" Ma le critiche non si fermano qui. La denuncia ricade anche sulla forte presenza di influenti lobby nel settore alimentare, in grado di eludere le leggi che limitano la loro attività e incoraggiare la creazione di altri che li consolidano nel mercato, nonostante il danno che i tuoi prodotti causano nelle persone. Fed Up è un ritratto della società americana che in due decenni avrà il sovrappeso del 95% dei suoi abitanti. Modello alimentare con sempre più presenza al di fuori dei confini degli Stati Uniti a causa del mondo globalizzato in cui viviamo che permette all'industria alimentare e alle sue aziende, le stesse che riempiono i loro prodotti zuccherini, di agire in più qualsiasi paese.
Powered by Blogger.