Donne speciali 40: Mara Luisa Ortiz, stilista

especial mujeres +40: maría luisa ortiz, diseñadora de modas Foto: Patricia Castellanos

& # x201C; A quaranta siamo meno duri con noi stessi e più sicuri. Non abbiamo paura e il & # x2018; qu & dirà & # x2019; non significa più nulla & # x201D ;.



Hered & oacute; amore per il commercio di design di sua madre, Cecilia Mejía, uno dei precursori della moda in Colombia. Dopo il ritorno da Parigi, studiando presso la Couture Trade Union Chamber e lavorando a Christian Dior e Christian Lacroix, suo padre Gli do un regalo la sua prima macchina da cucire, che ha installato. nella sala da pranzo della casa di suo padre fino a quando non è stato in grado di aprire il suo laboratorio. Sono passati 22 anni da allora. Oggi, Mara Luisa Ortiz è un marchio di qualità, un marchio; È haute couture e prt - '-porter; è anche il riflesso di un settore che è riuscito a reinventarsi e persistere.




FUCSIA: & iQuest; Qu & eacute; La moda colombiana si è evoluta da quando è iniziata. la tua carriera?



Maria Luisa Ortiz (M. L.O.) : È incredibile! Quando ho iniziato, c'era una generazione che aveva aperto le prime porte per pubblicizzare la moda colombiana: Pepa Pombo, Angel Y & ntilde; ez, Hernández Zajar, Olga Piedrah & tia, Amelia Toro, Carlos Nieto, Bettina Spitz e Sandra Cabrales, tra gli altri. A quel tempo, gli abiti firmati colombiani non erano apprezzati come lo sono oggi; È stato molto difficile convincere i clienti a comprare fatto in Colombia ad un prezzo equo. Penso che sia stato fatto un grande lavoro di squadra tra i designer e le piattaforme Colombiamoda, Colombiatex e Cali Exposhow per posizionare il nostro lavoro.



Nel bel mezzo di un settore così instabile, tu ha reinventato e adottato varie sfaccettature come design. & iquest; Cosa c'è di più difficile e cosa è più soddisfacente?



M. L.O.: A un certo punto ho pensato che sarebbe difficile uscire dal cliché dalla designer Luisa Ortiz, marchio, boutique, abbigliamento, industria, alta moda, ma il mercato e le esigenze delle persone sono cambiati. Così come trovare, attraverso la mia linea aziendale, un lavoro meraviglioso simile a quello della haute couture: design o dai bisogni di una persona o di un'azienda per realizzare un prodotto esclusivo e misura, nonostante sia enorme. Questo mi ha fatto capire che non smetterò mai di essere Marisa Luisa Ortiz e non smetterò di progettare. Comprendere, inoltre, che il mondo attuale presenta così tante possibilità per risolvere i bisogni attraverso la progettazione, che ci sarà sempre sempre più progetti per me.



& iquest; qu & ecute; le donne hanno segnato le loro vite e da cosa? modo?



M. L.O.: Sicuramente, mia nonna paterna, Margarita, che era molto avanzata nelle relazioni umane per il suo tempo, e mia mamma, che sono & oacute; cosa ha fatto e cosa ha fatto con gusto impeccabile e con molta onestà.



& iquest; Qu & eacute; Ti piace più questo momento della tua vita?



M. L.O.: Stai attento a più? e delle mie possibilità. Avere salute e adorare quello che faccio, che è qualcosa che non ha prezzo. Mi piace avere il controllo di me stesso. stesso.




A 40, qual è il più grande apprendimento?



MLO: Pass una cosa incredibile: a 40 uno è in pieno controllo e ha l'opportunità di guardare indietro. Oggi penso molto di più su ciò che posso fare per gli altri e sono più consapevole del mio ambiente che del mio. stesso. Ora mi chiedo come posso mettere tutto ciò che ho imparato al servizio degli altri e questo si è riflesso in quello che è successo alla mia carriera negli ultimi tre o quattro anni. Sento che tutto assume un significato, uno scopo e, quindi, tutto inizia a fluire sia nel business che nelle relazioni. È eccitante.



& iquest; Le donne vengono rilasciate dopo il 40?



M. L.O. : siamo meno duri con noi stessi e più sicuri. Non abbiamo paura e cosa? dir non significa più nulla.



& iquest; dirà RIVER aa la Mar & iacute; Luisa di 20 bambini



MLO : Quello studio dell'amministrazione & oacute; n Affari complemento



?. & iQuest, ea 30



MLO :. non è stato ingenuo



& iQuest; Qu & eacute; ritiene che questa nuova generazione & oacute; n possono imparare dal vostro



M. L.O?.: Guarda te stesso ed essere consapevoli delle opportunità che deve cambiare la società. È essenziale che i progettisti credano da ciò che siamo, dalla nostra ricchezza culturale . A livello generale, è necessario che le donne siano pienamente consapevoli che questa è la nostra era, il nostro momento di cambiare la storia.



& iquest; Cosa mi rende orgoglioso del tuo viaggio personale e professionale?



M. L.O. : Perseveranza.



Se ti piace, , ti invitiamo a leggere altre testimonianze di donne over 40 come:



Jenny de la Torre Córdoba, attivista



Margarita Marino de Botero, ambientalista



Ana Fernanda Maiguashca, economista e condirettore della Banca della Repubblica



Powered by Blogger.