Consapevolezza: abitudini per vivere nel presente

mindfulness: hábitos para vivir en el presente Immagine: Ingimage.

Scopri cos'è la Consapevolezza e come metterla in pratica nella vita quotidiana.



Cosa? negli ultimi anni la Mindfulness ha preso forza, non significa che sia recente. Questa pratica corrisponde a tempi millenari e ha le sue radici nel pensiero buddista. La consapevolezza può essere intesa come pienezza e consapevolezza del presente.



Leggi anche: l per gratitudine, il segreto della felicità.



Secondo i creatori del corso Mindfulness per il benessere, questa pratica è essenzialmente di essere più coscienti e svegli in ogni momento della vita. Cioè, prestare piena attenzione agli eventi che stiamo vivendo invece di spendere le nostre energie su ciò che è successo. nel passato o in quello che potrebbe accadere in futuro.



Nelle parole di Lao Tzu se sei depresso stai vivendo nel passato, se sei ansioso che stai vivendo nel futuro, se sei in pace, sei nel presente.



Ma per vivere nel presente dobbiamo iniziare modificando la nostra struttura mentale e iniziare un percorso di riconoscimento di s & iacute; se stessi o svegliarsi. Per fare questo, possiamo iniziare incorporando alcune di queste abitudini nella nostra vita quotidiana:



Senti che respiri: e quante volte hai saputo di respirare oggi? Generalmente pensiamo solo a respirare quando sentiamo che ci manca l'aria, ma un buon modo per concentrarci sul presente è rendere consapevole un'azione che sembra automatica.



Guarda qui. : benessere mentale, lo scopo necessario di ogni anno.



Esercizio: Chiudi gli occhi, inspira profondamente e senti il ​​tuo corpo riempirsi di ossigeno, espira lentamente e ripeti altre due volte.



vivi il tuo corpo: nell'infanzia scopriamo e sperimentiamo con i sensi, tuttavia, invecchiando smettiamo di farlo e non siamo più sorpresi dal caldo, dal freddo, dal tremito o dal solletico. Ci sentiamo in autopilota, ma per vivere il corpo non c'è età.



Esercizio: riconnettiti con il tuo corpo, senti i piedi sul pavimento, cammina a piedi nudi nell'erba, metti le mani su una frequenza calda e prova la sensazione di un odore o di una texture sconosciuto.



Correggi la tua postura: fai attenzione alla tua postura quando cammini o quando ti siedi sul posto di lavoro. Dai al tuo corpo l'importanza che merita, senti ogni passo che fai e dirigi il tuo corpo in modo consapevole.



Esercizio: esegui tratti al mattino e alla sera. Raddrizza la schiena e cammina dritta. La posizione del tuo corpo riflette il tuo atteggiamento.



Concentrati sui dettagli: & iquest; quante volte mangi, ti lavi i denti, ti pettini o Ti metti le scarpe meccanicamente? Attenersi ai dettagli delle attività che, anche se sembrano banali, ti aiuteranno ad essere più attento e concentrato nel presente.



Esercizio: la prossima volta che vai a lavarti i denti senti le setole, mordi il pennello, assapora la crema, fai scorrere l'acqua in ogni parte della bocca, gioca e goditi il ​​momento anche se sembra il meno importante della tua giornata. In questo modo saprai che ogni movimento conta.



Ascolta il suono: il suono è lì. presente in ogni momento, nelle macchine che passano, nel vento che colpisce una finestra, nella pioggia, nella musica e nell'inferno; & iquest; hai notato?



Esercizio: Ogni notte prima di dormire, scegli una canzone che non suona e scansiona con attenzione, concentrati solo su di essa, dopo averla ascoltata scrivi su un pezzo di carta oppure lancia una parola che riassume ciò che senti.



Powered by Blogger.