Come comportarsi prima di un attacco con acido

cómo actuar ante un ataque con ácido Foto: Ingimage

Il caso di Natalia Ponce ha messo in luce una mostruosa realtà: la Colombia è uno dei paesi in cui gli attacchi con l'acido sono maggiormente predisposti. Parliamo con un esperto per sapere quali passi deve compiere una persona se soffre di questo atto violento.


Gli attacchi di acido sono una delle modalità più vili e barbare di attaccare l'integrità e la dignità umana. L'ultimo caso di violenza perpetrata questa sostanza corrosiva contro giovane Ponce de Leon Natalia ancora una volta ha messo al centro dell'attenzione la grave situazione in Colombia a questo proposito, che sorge a livello globale con la distinzione detestabile essendo uno dei paesi più tali crimini accadono . Assalti che in genere sono diretti contro le donne come una chiara manifestazione di machismo e di violenza di genere si nasconde ancora. A causa della gravità delle lesioni e della mancanza di informazioni relative a questi casi, abbiamo parlato con la dott. ssa Lina Triana, la prima donna a ricoprire la carica di presidente della Società colombiana. di Chirurgia plastica, per sapere cosa deve fare una persona quando soffre di ustioni causate da acido. 1. essenziale non è prendere dal panico e agire in modo rapido ed efficace per ridurre il più possibile la gravità delle lesioni causate. 2. Il primo istinto della persona sarà quello di mettere le mani sulla zona interessata, un atto che deve essere evitato a tutti i costi, perché questo gesto accelera solo gli effetti negativi dell'acido. 3. Rimuovi qualsiasi indumento o tessuto impregnato dall'acido. 4. Applicare abbondante acqua immediatamente nelle aree che sono state in contatto con questa sostanza corrosiva, ma senza strofinare. In questo modo, gli effetti dell'acido si diluiscono quando vengono diluiti con acqua e la pelle viene calmata. 5. non applicare, in ogni caso, creme, oli o rimedi casalinghi. 6. Non rimuovere la pelle. Inoltre non scoppiare i blister che possono essere generati. 7. Vai brevemente al servizio medico. Una volta che la vittima di questo atto infame e criminale appare nel centro di assistenza medica, inizieranno i relativi processi di ricostruzione delle aree colpite . "La cosa più importante è la gestione iniziale delle ustioni, con cure ripetute finché non si vede che la ferita è pulita e con un buon tessuto da eseguire, secondo l'infortunio che avere il paziente, la gestione ricostruttiva. In quei pazienti che hanno una ferita da ustione estesa, di solito vengono utilizzati innesti (porzione cutanea), che di solito sono prelevati dallo stesso paziente. Quando sono ferite più piccole o superficiali, puoi pensare di lasciarle chiudere a poco a poco o trasferire il tessuto, la pelle vicina, chiamata lembi. Una volta che il paziente è coperto o le ferite sono chiuse con uno dei metodi precedentemente descritti, aspetteremo che il processo di guarigione finisca. È importante sottolineare che qualsiasi fase della gestione integrale delle ustioni che deve avere supporto di psicologia, chirurgia plastica, assistenza infermieristica e riabilitazione ", indica il medico.
Powered by Blogger.